Текст, топик: La partenza Выезд

La partenza

Di sera la famiglia Bianchi ha fatto le ultime visite ai parenti e agli amici. Alla stazione sono venuti a salutarli i nonni, le zie e gli zil con i cugini e le cugine.

Tutti erano un po’ commossi e emozionati per la partenza. Risuonavano gli auguri di buon viaggio : « Auguri ! Buon viaggio ! » — diceva la nonna e ha pregato tutti di scriverle spesso. Prima di montare in treno Mario e i suoi hanno salutato tutti. Il treno doveva partire alle 9.30. Era un direttissimo Roma — Mosca con due soste : una a Vienna e l'altra a Varsavia. Oltre i vagoni letto c’era il vagone ristorante, e un bagagliaio. Mario ha messo a posto le valigie e si ? seduto di fronte ai suoi : erano in quattro. Giorgio stava alla finestra, osservava e ammirava il bel paesaggio. A volte si voltava e domandava : « Il nostro treno non ? in ritardo ? Di quanto ? in ritardo ? Non dobbiamo cambiar treno ? » «Sta’ tranquillo »*— lo ha rassicurato il babbo : — « non dobbiamo cambiar treno e al massimo ? in ritardo di cinque minuti. »

4.3 out of 5 based on 4 votes

Рейтинг:  4 / 5

Звезда активнаЗвезда активнаЗвезда активнаЗвезда активнаЗвезда не активна