Только летом и осенью 2017 цены на обучение максимально снижены. Подробнее.

Лексические материалы для уроков
Наш опрос
Ваш уровень владения языком?
Нулевой - 40.2%
Начальный - 38.8%
Средний - 14.2%
Выше среднего - 3.1%
Продвинутый - 3.7%

Total votes: 1833
The voting for this poll has ended on: 05 Фев 2017 - 15:32
Home Вы здесь: Итальянский языкТекстыТекст, топик: A TEATRO - В ТЕАТРЕ
Текст, топик: A TEATRO - В ТЕАТРЕ
Текст, топик: A TEATRO - В ТЕАТРЕ - 2.8 out of 5 based on 5 votes
Рейтинг:   / 5
ПлохоОтлично 

A TEATRO

Giulio, uno studente di economia dell’Universit? di Mosca scrivo una lettera a un suo amico, rimasto in Italia.

 

Caro Gigi !

Scusami per il mio lungo silenzio, ma ho avuto davvero molto da fare. Ho gi? imparato abbastanza bene il russo e posso frequentare i teatri. Sono diventato un frequentatore assiduo del teatro lirico e del teatro di prosa e persino del circo. Cercher? dunque di esaudire il tuo desiderio e ti parler? dei teatri di Mosca. Per? ci? che ti scrivo si riferisce alla stagione passata. Quest’anno vado di rado a teatro : ho da fare per la mia tesi di laurea.

L’anno scorso ? stato per me l’anno del teatro. Appena avevo una serata libera, andavo a passarla a teatro, a vedere un dramma о ad ascoltare un’opera.

I teatri di Mosca sono frequentatissimi e per avere i biglietti in anticipo, bisogna comprarli due settimane prima oppure prenotarli. Ti ricordi, io sono miope e devo stare in platea

о in palco. Non posso dunque accontentarmi della galleria, perch? ho una cattiva vista. I miei biglietti erano sempre abbastanza cari e mi toccava spendere parecchio. In questa lettera voglio soffermarmi su uno spettacolo che rimarr? nella mia memoria, perch? mi ? piaciuto moltissimo. Ё lo spettacolo « Le tre sorelle » di Cechov al teatro di prosa.

Era il primo spettacolo che andavo a vedere al teatro di prosa.

II teatro di prosa о teatro drammatico di Mosca vanta tradizioni1 antichissime. Form? le pi? grandi glorie2 del teatro russo e sovietico. Dunque quel giorno mi vestii a festa e insieme a Giorgio ci avviammo verso il teatro. Arrivammo in anticipo, mezz’ora prima dell’inizio. All’entrata, vicino al botteghino, c’era il cartello « Esaurito ».

Ci fermammo nel guardaroba e consegnammo il cappotto e il cappello, prendemmo a nolo un binoccolo e andammo verso la sala. Nel ridotto la gente si affollava davanti ai ritratti degli artisti del teatro. Sono visi noti e cari ai cuori degli amatori dell’arte teatrale.

La sala era gi? al completo. La maschera ci indic? i nostri posti in platea in terza fila. Ci sedemmo e poco dopo suon? l’ultimo campanello. Il sipario si lev? e lo spettacolo incominci?.

 

записаться на урок в скайпе